Consapevolezza e resilienza: la mindfulness in ufficio

Consapevolezza e resilienza: la mindfulness in ufficio

Chiunque può avvicinarsi alla pratica della consapevolezza e trarne beneficio.

“La capacità di essere consapevoli è presente in ciascuno di noi, tutto ciò che occorre è coltivare l’attenzione al momento presente” (Kabat-Zinn)

La mindfulness è una tecnica molto utile nella gestione delle emozioni e dello stress, sia in ambito business, life o sportivo ed è parte integrante del percorso di allenamento mentale che propongo.

L’articolo che vi segnalo fornisce qualche semplice esempio sulla pratica della mindfulness in ufficio, con l’obiettivo di aumentare la propria consapevolezza. Prestare attenzione a quanto ci succede (sia fisicamente sia emotivamente) in modo non giudicante.

Consapevolezza e mindfulness

Nell’articolo vengono esemplificate alcune tecniche di mindfulness sicuramente molto utili.

Normalmente un percorso di mindfulness prevede un avvicinamento graduale al proprio essere consapevole.

Gli esercizi inoltre vengono proposti a seconda dello stato emotivo della persona. A volte infatti, quando lo stress è molto elevato, la pratica di meditazione e di respiro può risultare difficile da implementare rappresentando un ulteriore elemento di stress. In queste situazioni, ad esempio, una camminata veloce consapevole risulta essere più efficace.

Condividi questo contenuto:

ANNA MOMBELLONI

Mental Trainer

Sono una Mental Trainer, life e business coach, Practitioner certificata in Neuro-Agility® con sede a Milano

Articoli recenti:

Torna in cima